Ravenna Culture

Salta ai contenuti
Ravenna Culture
 
Sei in: Home » CASA DELLE CULTURE » Centri interculturali

Centri interculturali

Sono una ventina i centri interculturali attivi in Emilia-Romagna, molti già inseriti nella rete regionale avviata nel 2003 per migliorare i servizi al territorio nell´ambito delle politiche di integrazione a livello locale. Esperienza istituzionale, ma anche privato sociale all´origine di strutture che operano per garantire un effettivo esercizio di diritti e per l´accesso ai servizi da parte degli stranieri.

Per la prima volta il ruolo e le funzioni dei centri interculturali vengono esplicitamente riconosciuti dalla Legge regionale 5 del 24 marzo 2004 (art. 17 - Interventi di integrazione e comunicazione interculturale), che impegna l´Emilia-Romagna a elaborare politiche attive di sostegno ai centri.

Tra gli obiettivi in agenda vi sono sia quello di consolidare ed estendere le esperienze così da poter attivare almeno un centro interculturale in ogni dimensione territoriale di ambito provinciale che quello di costruire nuovi percorsi di collaborazione attiva dei centri con altre reti tematiche (antidiscriminazione, politiche giovanili, scuola, servizio civile, asilo) e più in generale con il sistema dei servizi pubblici esistenti.