Ravenna Culture

Salta ai contenuti
Ravenna Culture
 
Sei in: Home » FORMAZIONE » Anno 2014-2015 » “RAVENNA, LA TERRA, IL MARE, LE GENTI” PER UNA DIDATTICA INTERCULTURALE DELLA STORIA

“RAVENNA, LA TERRA, IL MARE, LE GENTI” PER UNA DIDATTICA INTERCULTURALE DELLA STORIA

In collaborazione con il Centro di Educazione alla Mondialità (CEM)

Finalità e obbiettivi

L’educazione interculturale è luogo di ridefinizione della memoria storica collettiva; una sorta di archeologia del sapere in prospettiva mondialista; revisione degli antichi pregiudizi culturali in vista di un futuro più conviviale dell’umanità.

Parlare dei “barbari”, in questa luce, significa vagliare l’opportunità per rinnovare un paradigma storiografico che ha generato una lettura stereotipata della storia e imparare a guardare gli “altri” con una pluralità di punti di vista.

  1. riconoscere gli apporti e i valori autonomi delle diverse culture, liberandosi da rigide impostazioni etnocentriche o eurocentriche
  2. Analisi obiettiva dei momenti di incontro e di scontro fra popoli e civiltà, trattando il tema delle migrazioni come vicenda storica ricorrente

Contenuti

La storia di Ravenna, dalle origini alla caduta dell'impero romano.

Un arco storico che molto bene si presta per ripensare a fondo le "matrici" della comprensione e della ricostruzione storica in chiave interculturale.

Programma

19 settembre ore 16,45 presso Casa delle Culture (Piazza Medaglie d’Oro,4):

L’approccio interculturale della didattica della storia. Lucrezia Pedrali(CEM)

24 settembre ore 16,45 presso il Museo Nazionale di Ravenna (Via S. Vitale, 17) :

Ravenna, la geografia delle origini. Indagine fra fonti e ipotesi. Osiride Guerrini

1 ottobre presso il Museo Nazionale di Ravenna :

Ravenna, la storia delle origini. Dalle fonti documentarie ai dati archeologici . Federica Cavani

8 ottobre presso il Museo Nazionale di Ravenna :

Ravenna tra oriente e occidente. Uomini e materiali lungo le rotte del Mediterraneo. Paola Novara

15 ottobre presso il Museo Nazionale di Ravenna:

Ravenna, l’Impero e i Barbari. Storie di uomini e frontiere. Elisa Emaldi

22 ottobre presso il Museo Nazionale di Ravenna:

Il Museo Nazionale di Ravenna. Una visita alla scoperta di scambi interculturali. Ilaria Lugaresi

24 ottobre ore 16,45 presso Casa delle Culture:

Le "matrici" della comprensione e della ricostruzione storica in chiave interculturale. Lucrezia Pedrali (CEM)

La proposta formativa è da intendersi come avvio di una prima tappa a cui far seguire (nei prossimi anni) un percorso dedicato alla storia di Ravenna intesa come storia di incontro e interazioni fra popoli e culture.

Le iscrizioni si ricevono telefonicamente presso la Casa delle Culture: tel. 0544 591876 / 31

LE ISCRIZIONI SONO CHIUSE