Ravenna Culture

Salta ai contenuti
Ravenna Culture
 
Sei in: Home » Notizie » Oggi cerimonia di apertura dei Mondiali di Dragon Boat

Oggi cerimonia di apertura dei Mondiali di Dragon Boat

Si svolgerà oggi, martedì 2 settembre, la cerimonia inaugurale della nona edizione dell’IDBF Club Crews World Championships, i campionati mondiali per club di Dragon Boat che si svolgeranno a Ravenna fino al 7 settembre. Attese autorità e campioni olimpici come Josefa Idem e Daniele Scarpa.

A partire dalle ore 18, il Bacino della Standiana si animerà con la sfilata dei rappresentanti dei 129 club in gara, provenienti da 27 differenti nazioni, accompagnati da un gruppo di sbandieratori, un momento suggestivo e di incontro tra culture lontane. Le sfilate saranno due, una via terra ed una via acqua sulle caratteristiche e coloratissime imbarcazioni da gara.

Dragon-Boat

Alla cerimonia prenderanno parte autorità nazionali ed internazionali, tra cui l’ambasciatore australiano in Italia, e grandi campioni olimpici come Josefa Idem, che arriverà sull’imbarcazione dell’associazione Linea Rosa di Ravenna, e Daniele Scarpa. Insieme a loro, anche il cantante Daniele Perrino.

Non mancheranno momenti legati alle tradizioni ed alla cultura orientale dalla quale proviene questa disciplina, come la Danza del Leone ed il rito dell’accensione degli occhi dei draghi (le pupille, coperte di bende bianche a simboleggiare gli occhi chiusi, vengono dipinte di nero, ridando la vista ai dragoni). Spetterà a quel punto a Mike Haslam, presidente della Federazione Internazionale di Dragon Boat, dichiarare ufficialmente aperti i Campionati del mondo.

Le gare dei mondiali di Dragon Boat sono aperte al pubblico che potrà assistere a tutte le competizioni dalle tribune: i ravennati (muniti di documento di identità) avranno ingresso gratuito alla manifestazione, mentre per i non residenti in città è prevista la registrazione all’ingresso del villaggio.

Dettagli

Il Dragon Boat, barca del drago, è una imbarcazione di origini cinesi, la sua forma costruttiva tende ad assomigliare ad un drago nel corpo, a prua con la testa e a poppa con la coda di un immaginario, coloratissimo, agguerrito "re delle acque“, lungo e filante tanto che alcune imbarcazioni misurano più di 20 metri con circa 40 membri di equipaggio.

Queste imbarcazioni sono sospinte da 20 atleti al ritmo scandito dal tamburino, che usano pagaie di lunghezza compresa tra 1,05 m e 1,30 m e larghe non più di 18 cm, mentre il timoniere a poppa dell'imbarcazione tiene la direzione con un remo lungo circa 3 metri.

Le gare dei mondiali di Dragon Boat sono aperte al pubblico che potrà assistere a tutte le competizioni dalle tribune: i ravennati (muniti di documento di identità) avranno ingresso gratuito alla manifestazione, mentre per i non residenti in città è prevista la registrazione all’ingresso del villaggio.