Ravenna Culture

Salta ai contenuti
Ravenna Culture
 
Sei in: Home » Notizie » Un posto altrove - Aspettando il Festival

Un posto altrove - Aspettando il Festival

La Rete civica contro il razzismo di Ravenna, l’Associazione Romania Mare e lo sportello Avvocato di strada di Ravenna nell’ambito delle iniziative del Pre festival delle Culture venerdì 26 maggio presentano il film di Luca Sella ed Andrea Onori ‘Un posto altrove’. La proiezione si terrà alle ore 20.30 presso la Sala D’Attorre, Via Ponte Marino2 a Ravenna.

Il film documentario totalmente ambientato nella realtà veneziana racconta di due esperienze di migranti svoltesi e conclusesi in maniera positiva .

Un viaggio narrato lungo le strade e le calli di Venezia, vissute dai protagonisti, ospiti del Progetto Sprar Fontego del Comune della città. Due storie reali, raccontate dai diretti interessati sullo sfondo di Venezia e Mestre. Due storie emblematiche , che raccontano come si possa ricostruire dignitosamente la propria vita oltre gli stereotipi e l'emergenzialità. E' una testimonianza di come sia possibile un'accoglienza intelligente che sostenga i rifugiati in un cammino, a tratti difficoltoso, ma ricco di speranza per un futuro tutto da disegnare.

Al termine della proiezione, seguirà un dibattito moderato da una avvocata volontaria dell'associazione nazionale Avvocato di strada onlus,sportello di Ravenna .Saranno presenti i registi Luca Sella e Andrea Onori.L’ingresso è gratuito. Chi vuole potrà lasciare un’offerta libera al Salvadanaio Sociale, per il progetto denominato Lampedusa siamo noi, atto alla ristrutturazione di un centro socio educativo per persone diversamente abili del Comune di Lampedusa.

un-posto-altrove